Spread the Power of your HeArt

Grazie a tutti

Siamo lieti di comunicarvi che questa bellissima avventura chiamata “Utopia Gathering festival” si è ufficialmente conclusa oggi con la fine dei lavori di smontaggio ed il ripristino della location.

Nonostante le avversità, il vento che ha soffiato per quasi tutta la settimana con una raffica che ci ha sorpresi il venerdì mattina abbattendo alcune delle strutture e mettendo a repentaglio la buona riuscita del festival, il nostro fantastico team è riuscito a non farsi cogliere impreparato ed a reagire con grande forza d’animo dimostrando di essere più affiatato che mai!
E’ stato per tutti noi un fantastico viaggio che ha portato alla realizzazione di qualcosa che sembrava utopico ed ora invece non lo è più!

Purtroppo per questa prima edizione non siamo riusciti a coprire i costi dell’organizzazione, ma abbiamo comunque deciso di donare a Medici senza frontiere la somma di 500 franchi, oltre a quelli che sono stati raccolti nella cassetta delle donazioni libere all’entrata del festival. Speriamo di poter raggiungere cifre più elevate nella prossima edizione.

Un grande ringraziamento va a tutto il meraviglioso team partendo dal proprietario della location, Aleardo e sua moglie Fiorenza, che hanno partecipato attivamente all’organizzazione, a tutti i lavoratori che hanno faticato duro al nostro fianco per due settimane, a Joyz, Ema, Greg ed in particolare Andy e Sergej, che sono rimasti fino all’ultimo mozzicone raccolto, a Domenica che è ha faticato con noi fino alla fine, a Danilo, che è salito apposta dalla Calabria ed è stato il nostro cuoco di fiducia, a Walter che nei momenti di punta in cucina non ha lesinato le proprie forze, a Myriam per l’ampio impegno profuso e la realizzazione della scritta di benveuto “Utopia” che ha accolto con calore tutti i partecipanti di questa edizione, a Sara e Martina che hanno dipinto con la loro fantasia le indicazioni, a Ramon che con il suo drone ci ha regalato delle fantastiche riprese, a Roberta che ci ha montato il video trailer e a Damir per la fornitura di materiale per la realizzazione della dancefloor.

Un ringraziamento speciale va anche a Hemlock e Nataraja family che ci hanno fatto viaggiare con le loro visual e aiutato nel montaggio, a tutti gli artisti che ci hanno fatto danzare con la loro musica senza chiedere niente in cambio, ma solo per la gioia di partecipare a questo progetto, alla nostra decoratrice Tammi che, oltre ad aver colorato la dancefloor con le sue belissime decorazioni, ci ha portato una ventata di gioia con il suo sorriso, a Nils che ha fatto rivivere i nostri tendoni con le sue meravigliose e colorate forme, a Selena e Tatiana per la realizzazione del mandala che ha regalato al festival una’aurea magica, a Cry per le sue sessioni di Yoga nella healing area, a tutti gli shop ed in particolare alla Danno.ch che mette sempre a disposizione il suo staff di prevenzione gratuitamente, a Reto e Pina per il taglio del prato, al Sindaco di Dalpe Marzio Eusebio che con il Municipio incorpore ci hanno dato l’autorizazione per la realizzazione di questo fantastico evento, e a tutte le persone della valle che lo hanno accolto con allegria, generosità e curiosità.

Ringraziamo inoltre Ugo, Sonia, Eveline, Donato, Giuseppe e tutte le persone che hanno lavorato durante i turni del festival.

Vorremo inoltre ringraziare alcune ditte che ci hanno aiutato in modo incisivo:
Beffa trasporti, che ci ha fornito i mezzi di trasporto gratuitamente.
Taiana SA, Walko SA, Donato Russo sagl, per il proprio sostegno
Fratelli Albertolli SA, che ci ha noleggiato le recinzioni a metà del prezzo normale.
Ms Eventi Sagl, che ci ha fornito il materiale per il palco gratuitamente.
Noloservice Sa, che ci ha applicato uno sconto sui bagni chimici.
E a tutte le ditte che ci ha prestato gratuitamente il materiale per la realizzazione.

Un particolare ringraziamento alla UseGo sagl di Dalpe per l’impegno e la messa a disposizione gratuita di infrastrutture.

Alla Pro Dalpe e agli Amici dell’Alpe e alle associazioni di Arogno per la messa a disposizione delle proprie attrezzature.

E soprattutto grazie a voi per aver participato alla prima edizione dell’UTOPIA Gathering Festival, questo bellissimo sogno si è trasformato in quella che sarà una lunga avventura!

Ci vediamo l’anno prossimo!

Team Utopia

Aleardo
Fabio
Fabrizio
Ferdiando
Jakopo
Susanna
Ugo